La prima volta, di Hey Tu, è un album, diverso dagli standard. si discosta fortemente dalle classiche iper produzioni attuali, anche nella scelta di registrare senza basso, per non dovere usare sovraincisioni. D’altro canto, rispecchia la reale formazione con cui parte il progetto, che è a tutti gli effetti una one man band.
La sfida, ricreare il suono di una band, dare un risultato piuttosto ampio come spettro sonoro, grazie anche a un notevole uso di effettistica integrata nella pedalboard del chitarrista, che ricrea effetti di violini, di 12 corde, echi, oltre alle classiche distorsioni, e suoni puliti o crunch.

Il passo successivo alla stesura del cd, adesso la creazione della Band Hey Tu.